… è impossibile “fare street” a Cuneo… le foto che vedrete sono un piccolo estratto di un progetto molto più ampio, nato un po’ per gioco e un po’ per sfida, e tutt’ora attivo.


Qualche anno fa mi trovavo a parlare di “street photography” con un noto fotografo del cuneese. Tra i vari argomenti di confronto si finì a discutere di come fosse difficile questo genere di fotografia nel luogo in cui si abita. Soprattutto nel caso di Cuneo! E’ una piccola città di provincia, le strade e gli angoli caratteristici si conoscono fin troppo bene, le persone che la popolano in buona parte sono sempre “le solite facce”.
In buona sostanza l’attenzione del fotografo è meno sveglia, meno reattiva perché, in fondo, quello che lo circonda è banale e quotidiano. È tutto già visto. Manca la curiosità. È proprio questa la difficoltà!
Quell’affermazione, “è impossibile fare street a Cuneo”, mi ha girato e rigirato in testa per mesi finché non è diventata una questione di principio e un giorno ho deciso di scendere in strada come se fosse la prima volta che mi trovavo a passeggiare per la mia città.

Il progetto è stato accolto con molto interesse e ha partecipato a molteplici mostre e manifestazioni locali, tra le quali è stato esposto anche al Rossana Foto Festival.

Previous
Next